La valutazione del potenziale

La mappatura delle attitudini e delle competenze: il processo di analisi è finalizzato alla valutazione di uno o più Lavoratori appartenenti all’organizzazione strutturale del Cliente, al fine di stabilirne l’idoneità a ricoprire determinate posizioni.

Intempo, in questo caso, avvia un intervento di mappatura delle attitudini e delle competenze delle Persone che, attraverso il confronto tra profilo di ruolo atteso dall’Impresa e il profilo di ruolo posseduto dai destinatari dell’intervento, evidenzi in maniera oggettiva il potenziale dei Candidati alla copertura del ruolo dopo un adeguato percorso formativo.

La progettazione dell’intervento di consulenza
si sviluppa in base a diversi fattori da considerare: obiettivi, processo di lavoro, destinatari, strumenti, tempistiche, vantaggi della valutazione e onorario.L’attivazione di un percorso completo prevede le seguenti fasi:
  • definizione del profilo di ruolo atteso dal Cliente (individuazione del sistema di competenze professionali e “distintive” per lo svolgimento del ruolo in coerenza con gli obiettivi aziendali)
  • definizione del profilo di competenza e delle attitudini da possedere (sapere, saper fare e saper essere)
  • valutazione delle competenze e delle attitudini dei Lavoratori
  • misurazione del gap tra profilo atteso e profilo posseduto per ogni Lavoratore che partecipa al processo di valutazione